Cymbopogon hirtus (L.) Janchen ssp. hirtus - Barboncino mediterraneo  Graminaceae

Sin.: Andropogon hirtus L.; Hyparrenia hirta  Stapf

Perenne erbacea;  40-70 cm; maggio-ottobre.

Habitat:   Rupi assolate e garighe degradate e aride.

Forma:  H. caesp. - Pianta erbacea tra i costituenti il manto erboso a graminacee di molte garighe a tutte le altitudini; forma dei cespuglietti che in estate assumono il classico colore dorato, formati da culmi gracili, eretti; foglie a lamina di circa 3 mm con ligule pelose, infiorescenze formate da coppie di spighe sorrette da un gambo che a sua volta nasce dall'ascella di foglie cauline rigonfie. Ognuna delle spighe porta alla base delle spighette sessili con soli fiori maschili. Sulle spighe si notano, glume di 6 mm e reste morbide di circa 18-20 mm. Il nome dal greco kumbion ‘pccola coppa’ ‘vasellino’ e pwgwn  ‘barba’, per le piccole cavità che si notano alla base dei peli in alcune specie  di queste graminacee.

Distribuzione:  Paleotropicale.

[stampa scheda]         [torna indietro]